5 esempi stimolanti di social commerce e dei migliori strumenti per il tuo business

Social shopping

Si stima che il social commerce crescerà di 1,3 trilioni entro il 2025. Per contestualizzare meglio questi dati basti pensare che la dimensione del mercato e-commerce è stata di circa 5,5 trilioni di quest'anno - il social commerce avrà una grande fetta del totale delle vendite online in futuro.

Molte persone definiscono il social commerce come Facebook Shops e shoppable post su varie piattaforme di social media ma, nonostante la crescita del mercato, potresti ancora pensare che tutto questo non fa per te e per il tuo business.

Ma il social commerce è molto più di questo. Il social commerce parte dalla social proof sul tuo sito web - recensioni, testimonianze e UGC che aiutano i clienti a confrontare i prodotti e prendere decisioni di acquisto. Inoltre, il tuo team potrebbe taggare i prodotti sugli annunci social. Alcuni dei team marketing più lungimiranti stanno sperimentando con lo shopping live.

Anche se non saresti pronto per eventi di shopping live su Facebook, c'è qualcosa nel social commerce per ciascuna azienda. In questo post ti mostreremo cinque modi in cui la tua azienda può sfruttare il social commerce.

Esempi di social commerce e strumenti da provare per il tuo business

Social commerce takes place both on your website and social media channels. It might seem new but in a way it's not so revolutionary – shopping has always been a social experience shared with friends and like-minded people, and social media channels help you provide the same experience at scale and beyond geographical boundaries.

Il social commerce si svolge sia sul tuo sito web che sui social. Tutto questo potrebbe sembrare un concetto nuovo ma in un certo senso non è così rivoluzionario - lo shopping è sempre stata un'esperienza sociale condivisa con amici e persone che la pensano allo stesso modo, e i canali social ti aiutano a fornire la stessa esperienza su scala e oltre i confini geografici.

Ecco cinque esempi di social commerce per ispirarti:

1. Recensioni e testimonianze

2. Campagne di contenuti generati dagli utenti

3. Messaggi shoppable organici e annunci shoppable

4. Campagne influencer marketing

5. Shopping live

1. Recensioni e testimonianze

L'ultima volta che hai acquistato qualcosa online, hai letto recensioni di prodotti?

La maggior parte delle persone le legge. Le recensioni di altri utenti spesso menzionano piccoli dettagli che il venditore o il produttore potrebbero non aver considerato. Inoltre, le recensioni creano fiducia - secondo Nielsen, l'83% dei clienti si fida delle recensioni tra utenti più dei contenuti creati dal marchio.

A customer review example

Per trarre spirazione, controlla 11 esempi di testimonianze dei clienti che creano fiducia e aiutano a incrementare le vendite per il tuo business.

Oltre al tuo sito, potresti incoraggiare i clienti a lasciare una recensione su Google. Il modo più semplice per ottenere recensioni è quello di promuovere il link Recensioni di Google su sito web, e-mail, social media, e con messaggi di testo.

Altri siti di recensioni molto noti sono Yelp, Tripadvisor e Trustpilot.

2. Campagne di contenuti generati dagli utenti

Un altro fantastico esempio di social commerce sono le campagne di contenuti generati dagli utenti che aiutano ad aumentare la brand awareness sui canali social. Inoltre, è possibile incorporare i feed social e gli UGC sul sito, aiutando i visitatori a vedere i tuoi prodotti nella vita reale.

Le campagne hashtag sono uno degli strumenti di marketing più convenienti per la tua azienda. In primo luogo, aggiungere un hashtag di marca al tuo sito e ad altri canali di marketing ti permette di raccogliere immagini e video creati da clienti felici. Puoi poi curare i contenuti migliori e incorporarli su qualsiasi sito web e servizio digitale con strumenti come Flockler.

Vivadogs, un servizio in abbonamento mensile per proprietari di animali domestici, è un perfetto esempio da seguire. L'hashtag feed di #vivadogs mostra le testimonianze dei clienti soddisfatti sulla loro homepage.

A hashtag campaign on a website example

Se hai un webshop, potresti voler taggare i prodotti sui post dei social. Ad esempio Sohome, un negozio di mobili per la casa, ha un elemento 'Shop the look' sulla homepage dove presenta contenuti generati dagli utenti. Quando i clienti fanno clic su uno dei post nella galleria shoppable degli UGC, ottengono l'accesso diretto ai prodotti correlati.

An example of a shoppable UGC gallery

3. Messaggi shoppable organici e annunci shoppable

Alcuni ritengono che ì i social media dovrebbero essere chiamati “società di social commerce”. Facebook ha lanciato Ads nel 2007 e oggi i principali canali social si sono mossi in una precisa direzione per fornire un'esperienza di shopping all'interno dei loro siti e applicazioni. Ecco una panoramica di ciò che le migliori piattaforme di social per l'e-commerce forniscono:

Facebook Shops

Facebook shop examples

Facebook Shops ti permette di mostrare i tuoi ultimi prodotti nelle diverse collezioni. Gli utenti di Facebook hanno così la percezione di trovarsi in un webshop che possono visitare senza uscire dall’applicazione Facebook. Puoi gestire il tutto tramite il Commerce Manager di Facebook dove puoi anche ottenere informazioni sulle prestazioni e sulla popolarità dei tuoi prodotti.

Se il tuo webshop è costruito utilizzando una poattaforma partner di Facebook come Shopify o Bigcommerce, potrai facilmente mantenere i tuoi prodotti up-to-date senza lavoro manuale.

Instagram shoppable posts

A social commerce example on Instagram

Ad oggi, Instagram è la piattaforma di social shopping di maggior successo. Oltre alle campagne pubblicitarie, IG ti permette di taggare i prodotti nei post e creare un negozio Instagram molto simile a quello di Facebook. Negli Stati Uniti, Instagram ha testato un intero processo di checkout, consentendo agli utenti di acquistare il prodotto senza lasciare mai l'applicazione.

TikTok Shop

Social commerce on TikTok

I TikTok Shops sono uno degli ultimi arrivati nel settore del social commerce. TikTok permette alle aziende di collegare i prodotti sia in-feed video e live streaming, creando una vetrina dei prodotti visibile nelle pagine account.

Inoltre, TikTok ha iniziato a costruire una comunità di creatori che rivende prodotti brandizzati. Dopo aver aggiunto i tuoi prodotti a TikTok, puoi collaborare con gli influencer di TikTok attraverso il programma di affiliazione della piattaforma.

Oltre a questi canali, lo shopping su Pinterest è un'ottima opzione per i negozi online con prodotti visivi. Inoltre, Snap, Twitter e YouTube stanno sperimentando con i messaggi shoppable e le integrazioni di e-commerce, e ci si può aspettare che tutti questi canali continueranno a innovare la loro offerta nei prossimi anni

4. Campagne di influencer marketing

La tua azienda fa influencer marketing?

Molte aziende sponsorizzano atleti o società sportive, così facendo ottengono visibilità in cambio. Ad esempio, il logo aziendale potrebbe essere cucito su una divisa e apparire in TV e sulla stampa.

Sui social media però, l'influencer marketing ha creato un percorso diretto dall'approvazione all'acquisto. Su Instagram e TikTok, un influencer potrebbe raccomandare i tuoi prodotti e anche i link alle pagine dei prodotti. Molti influencer non sono conosciuti al di fuori dei social e hanno un seguito legato a un argomento specifico. Gli influencer hanno accesso a un pubblico mirato che i brand non possono raggiungere molto facilmente, il che li rende un partner interessante per le aziende.

E anche senza l'accesso al catalogo dei prodotti gli influencer possono taggare il tuo marchio in foto e video.

An influencer image on Instagram

Un altro affascinante esempio di influencer marketing è la campagna GoPro Awards. Sul sito web GoPro chiede agli influencer e ai clienti di pubblicare immagini e video girati con le fotocamere GoPro. Poi, da tutte le voci, scelgono quelli più interessanti e le pubblicano sul loro canale Instagram. Infine, incorporano il feed Instagram sul loro sito web e premiano i migliori contenuti con premi in denaro, buoni sconto e equipaggiamento.

An influencer marketing campaign example

5. Live shopping

A Facebook live shopping example

Il Live shopping è sicuramente l'esempio più avanzato di social commerce. Richiede una massa critica di clienti che interagiscono attivamente con te sui social e che siano interessati a partecipare a una trasmissione in diretta. Nuovi lanci di prodotto e interviste agli influencer sono alcuni degli eventi di shopping dal vivo più comuni. Per creare interesse e awareness attorno al tuo evento, Instagram live shopping ti consente di impostare promemoria e countdown ai tuoi contenuti nelle settimane e nei giorni precedenti all’evento.

Ultimamente, Facebook, Instagram e TikTok hanno tutti lanciato strumenti per trasmettere video in diretta e taggare i prodotti durante lo streaming, e alcuni dei marchi leader del mondo hanno costruito qualcosa di simile per i loro siti. L'app di social commerce di Nike è un ottimo esempio di brand che cercano di replicare alcuni degli elementi sociali nella loro esperienza di shopping.

Crea il tuo social hub o porta i contenuti dei social sul tuo sito, applicazione, e-commerce o su qualsiasi altro servizio digitale

Prenota una demo Comincia la prova gratuita di 14 giorni
Comincia la prova gratuita di 14 giorni