10 esempi di social media wall efficaci

Che cos’è un social media wall?

Un social media wall raccoglie e filtra i contenuti provenienti dai canali dei social come Instagram, Twitter, Facebook e YouTube. Viene spesso mostrato nelle home page dei siti aziendali, nelle pagine prodotti degli e-commerce o in schermi digitali posizionati negli uffici, per strada o durante eventi dal vivo.

Se sei un social media manager potresti voler dare risalto al duro lavoro svolto sulla homepage della società e aumentare il numero di follower sui tuoi canali social (aumenterà anche il tempo trascorso sulla pagina!).

Se sei responsabile dell'ottimizzazione del tasso di conversione delle pagine dei prodotti, un social media wall ti aiuta a mostrare feedback e social proof di altri clienti e incrementa le vendite su desktop, tablet e dispositivi mobili.

Se stai organizzando un evento, un social media wall ti aiuta a coinvolgere le persone e a connetterti con i partecipanti oltre che aumentare la portata dell'hashtag dell'evento.

I social media wall sono una parte essenziale del marketing mix.

Come termine, “social media wall” potrebbe risultare leggermente fuorviante. In realtà, i social media wall hanno molte forme e layout diversi e offrono piena libertà creativa per mostrare un mix di feed social su qualsiasi servizio digitale. Gli strumenti di social media wall come Flockler sono facilmente personalizzabili (da un social wall a slideshow e caroselli), si adattano alle linee guida dei brand e non richiedono competenze di programmazione essere impostati.

Gli sviluppatori sono dotati di strumenti che consentono di creare un layout grafico unico o di integrare i feed dei social nelle applicazioni interne. Di conseguenza, il contenuto dei social media diverrà centrale per la comunicazione delle aziende. Scorri verso il basso per trovare 10 esempi di marchi come UEFA, Milka, Philipp Plein e molti altri.

Perché optare per un social media wall?

Le aziende utilizzano i social media wall per promuovere i loro servizi, mostrando social proof per supportare le campagne di lancio dei nuovi prodotti, creare campagne di marketing basate su argomenti di tendenza ed eventi stagionali, mostrare contenuti di partner e influencer e molto altro ancora.

Ma quali sono le ragioni per creare un social media wall? Perché così tante aziende, dai piccoli negozi alle realtà internazionali, gestiscono campagne di social media marketing con i social wall?

La risposta è relativamente semplice: i social media riguardano la condivisione e la co-creazione, e il passaparola è uno strumento molto più potente dei tradizionali canali di marketing. Le esperienze legate ai prodotti che vengono condivise dai tuoi fan più fedeli sui canali social saranno prese in considerazione maggiormente rispetto alla pubblicità tradizionale.

In genere, i brand raccolgono i feed dei social e sfruttano i social media wall per:

  • Aumentare il numero di follower dei canali social
  • Creare engagement e aumentare la portata dei canali social
  • Aumentare il tempo trascorso sul sito (ad esempio la homepage o le pagine dei prodotti)
  • Aumentare le vendite con feedback e social proof da parte dei clienti

Per ispirarti, scopri di più sui vantaggi principali dei social media wall.

10 esempi di social media wall efficacy

Ogni giorno mi viene chiesto di condividere esempi di brand che raccolgono i feed dei canali social e mostrano i social wall sui loro siti web, quindi ho pensato di elencare alcuni dei più interessanti.

1. Il social wall di Gruppo Italiano Vini racconta la storia della vendemmia

Gruppo Italiano Vini è un'azienda che gestisce 15 famose cantine in tutta Italia. Puoi trovare i vini di GIV in 89 paesi: si tratta di vini che ricevono premi e riconoscimenti dalle migliori guide enologiche internazionali.

Un social media wall sulla homepage del Gruppo Italiano Vini mostra le ultime notizie dell'azienda e delle singole cantine. Aiuta a condividere la storia della vinificazione, le ultime notizie sui prodotti e scatti degli splendidi paesaggi delle tenute vinicole.

2. Il social media wall di Tampa Bay Lightning riunisce i fan

I playoff della Stanley Cup della National Hockey League di quest'anno sono stati giocati senza che i fan potessero acquistare i biglietti per le partite. Tuttavia, la campagna hashtag #BeTheDistantThunder per i fan che guardavano le partite da casa ha contribuito a costruire una community online e ha portato alla vittoria la squadra Tampa Bay Lightning!

Un social media wall inserito all’interno di un sito web aiuta le squadre ad aumentare il tempo di permanenza sul sito e a creare una community online e, in circostanze normali, aiuta a incentivare la vendita dei biglietti.

Per ulteriori esempi, dai un’occhiata a come altre squadre utilizzano i feed dei social nel marketing.
 

3. I social media feed della Silicon Valley Bank mostrati sui display digitali

La Silicon Valley Bank è una delle più grandi banche degli Stati Uniti e ha il suo core business nella fornitura di finanziamenti e prestiti a società del settore tech. Costruire e far crescere una startup può essere difficile e SVB aiuta gli imprenditori e gli investitori a concretizzare la loro vision.

Con Flockler, la Silicon Valley Bank ha creato uno slideshow di contenuti provenienti dai social media. La presentazione viene mostrata su schermi digitali e fa vedere le ultime notizie in tempo reale ai dipendenti e ai visitatori dell’azienda.

Oltre a mostrare le presentazioni in ufficio, un social media wall è una parte essenziale di ogni evento.

4. La fondazione All Within My Hands dei Metallica incentiva le donazioni tramite il social media wall

Il 2020 è stato un anno davvero particolare per tutti noi e abbiamo visto molte campagne di hashtag a sostegno degli eroi che lavorano in prima linea nella battaglia contro il Covid-19.

All Within My Hands Foundation dei Metallica è una delle organizzazioni non profit in onore degli eroi di tutti i giorni. Il social media wall sul sito mostra i messaggi dei lavoratori protagonisti della lotta contro il Covid e delle loro famiglie che condividono il loro sostegno. E chissà che forse non stiano ascoltando anche i brani dei Metallica.

Per trovare ispirazione scopri come le organizzazioni di beneficenza e le organizzazioni non profit utilizzano i social media per creare engagement e incentivare le donazioni.

5. Nazionale di Cricket della Nuova Zelanda: un’esperienza sportiva sociale

Social media wall by Black Caps, New Zealand National Cricket team

La nazionale di cricket della Nuova Zelanda, soprannominata Black Caps, cura i punti salienti dei vari canali social e ne mostra i contenuti sulla homepage del sito. Il bellissimo social wall combina gli aggiornamenti ufficiali del team con fonti di notizie attendibili, contenuti dei giocatori e, naturalmente, contenuti generati dagli utenti e dai fan.

6. La Harvard Kennedy School celebra le lauree virtuali

Laurearsi è un traguardo importante e un evento irripetibile. La Harvard Kennedy School invita gli studenti e le loro famiglie a celebrare la classe del 2020 e condividere la loro gioia su una pagina di laurea virtuale. Un social media wall ha raccolto immagini di studenti che celebrano il raggiungimento di questo importantissimo traguardo.

Per trarre ispirazione scopri come le scuole e le università mostrano i feed dei social sui servizi digitali.
 

7. Rebel Ice Cream rende il social media wall delizioso

Rebel Ice Cream è uno dei pionieri dei gelati senza zucchero e a basso contenuto di carboidrati dal sapore delizioso. Hanno iniziato il loro viaggio con una campagna di crowdfunding Kickstarter nel 2017 e si sono rapidamente espansi in tutti gli Stati Uniti.

I social media sono un canale di marketing efficace per creare brand awareness e aumentare l’engagement. Un feed che raccoglie menzioni di @rebelcreamery incoraggia i clienti a condividere le proprie immagini e la storia del marchio con i loro amici e follower sui canali social.

8. Hapag-Lloyd Cruises incentiva le prenotazioni attraverso le social proof

Per le aziende che si occupano di viaggi e per il marketing del settore turistico, i social media wall sono stati un gioco da ragazzi negli ultimi anni. Un social media wall incorporato in una pagina dedicata a una destinazione di viaggio o nel sito web di un organizzatore di viaggi, aumenta l’engagement e incoraggia i viaggiatori a condividere le loro esperienze sui social.

Hapag-Lloyd Cruises organizza lussuose crociere nelle città costiere francesi, nei fiordi norvegesi e nelle splendide spiagge dei Caraibi. Quando visiti il ​​loro sito un social media wall composto da immagini straordinarie catturate dai loro clienti, introduce la varietà di destinazioni che puoi visitare.

Per ulteriore ispirazione, controlla altri esempi di brand di viaggio che utilizzano contenuti generati dagli utenti per le attività di marketing.
 

9. Planet Fitness: creare e promuovere una fitness community

Instagram image by Planet Fitness

Planet Fitness è uno dei miei marchi preferiti e sta facendo un ottimo lavoro nel creare contenuti accattivanti insieme ai loro clienti. Il loro social wall è un punto di riferimento per i suggerimenti riguardanti esercizi e contenuti motivazionali, oltre a scatti di Instagram fatti ai membri più attivi che frequentano le palestre.

La community è un elemento critico di tutto ciò che Planet Fitness fa: il loro valore fondamentale è quello di creare un'atmosfera comunitaria in cui i progressi siano sostenuti e applauditi dallo staff e dai membri del gruppo. Quindi è naturale mostrare e amplificare la comunità tramite un social wall.

10. Women for Women: associazioni benefiche che utilizzano i social media per fare del bene

#SheInspiresMe social media campaign by Women for Women UK

Le organizzazioni benefiche che utilizzano i social media per aumentare le donazioni sono uno degli esempi più ovvi in cui le campagne sui social superano i canali pubblicitari tradizionali. Condividere e promuovere qualcosa di importante per noi (che riflette la nostra personalità e i nostri interessi) è parte integrante della crescita dei canali social.

Women for Women UK utilizza un social wall come fulcro della campagna #SheInspiresMe che raccoglie fondi per aiutare le donne che hanno subito il trauma della guerra. Il sito della campagna incoraggia tutti noi a condividere storie sulle donne che ispirano le nostre vite e riunisce i contenuti social in un unico posto.

************

Hai già creato un social media wall per la tua azienda? Inizia gratuitamente e guarda il nostro tutorial su come raccogliere i feed dei canali social nel tuo social wall. Se hai domande e vuoi saperne di più, non esitare a premere il pulsante “live chat” in fondo a questa pagina oppure contattaci via email.

Crea il tuo social hub o porta i contenuti dei social sul tuo sito, applicazione, e-commerce o su qualsiasi altro servizio digitale

Prenota una demo Comincia la prova gratuita di 30 giorni
Comincia la prova gratuita di 30 giorni